mercoledì 11 settembre 2013

Filastrocca impertinente, chi sta zitto non dice niente; chi sta fermo non cammina; chi va lontano non s’avvicina; chi si siede non sta ritto; chi va storto non va dritto; e chi non parte, in verità, in nessun posto arriverà. Gianni Rodari

Leggere a voce alta!
 Buongiorno cari lettori e genitori, è giunto il momento di leggere a voce alta ai vostri piccoli pargoli, perché "La lettura è per la mente quel che l'esercizio è per il corpo." quindi donatevi emozioni e ricordi indelebili insieme ai vostri bambini, senza contare i grandi vantaggi educativi per le giovani menti che coinvolte nella lettura entreranno in un fantastico mondo pieno di colori, con personaggi che come un magico teatrino gli aiuteranno a scoprire le cose belle della vita.
 Questa rubrica, che indirettamente sostiene il fantastico progetto di http://www.natiperleggere.it/index.php?id=1 e anche oggi, vi proporrà le letture adatte per far fiorire le giovani menti.
 Naturalmente realizzare un libro per l’infanzia non è così semplice come sembra, ma è qualcosa di molto importante e impegnativo che richiede preparazione, perché come sappiamo la formazione educativa del bambino pare dalla tenera età e ciò che la sua mente incamera durante l’infanzia, servirà a costruire il carattere e le abitudini dell’adulto di domani. Per questo insieme ai libri andremo a conoscere i suoi ideatori, per garantire la qualità e la professionalità che si cela dietro ai libri consigliati, seguendo le direttive di questa importante progetto riconosciuta dallo Stato e sostenuta da importanti associazioni come il Centro per la salute del bambino, l’associazione italiana biblioteche e l’associazione culturale pediatri.
L’autore di oggi è…        Leo Lionni
 Leo Lionni, è un importante illustratore e scrittore ma anche pittore e grafico, di origine olandese, proviene da una famiglia di ebrei iberici. Si è formato all’Università di Genova e per le leggi razziali, si è trasferito negli Stati Uniti, dove si è formato come grafico e ha lavorato con grandi personaggi come Saul Steinberg, Andy Warhol e  tanti altri. In Italia rientra solo negli anni sessanta, dove inizia a dedicarsi alla illustrazione per bambini, realizzando anche film d’animazione, anche in collaborazione con altri importanti e valevoli disegnatori come Antonella Abbatiello, di cui abbiamo già parlato.
 Questo grande e poliedrico autore ha la capacità di comprendere profondamente la mente dei bambini, infatti riesce a trasmettere attraverso l’identificazione con gli animali, dove l’assenza di una morale esplicita è sostituita dalla creazione di un mondo di valori costituiti dall’unicità dell’individuo, cooperazione, pace, diplomazia, che rendono le sue storie delle favole contemporanee. Leo Lionni,
 ha realizzato molti libri, i più famosi sono Piccolo blu e piccolo giallo,  Federico, Un pesce e un pesce e tanti altri, tutti tradotti in molte lingue.
video

Il libro che oggi vi consiglio è “Il piccolo blu e il piccolo giallo”, della casa editrice Barbalibri. 
Autore: Lionni L.
Editore: Babalibri
Formato: 20x20
Pagine: 48
Libro
Prezzo 10,00 euro
Dai 3 anni
Una storia dove oltre a scoprire i colori e la loro formazione, si impara il valore dell’amicizia, che non ha confini o diversità, infatti piccolo blu e piccolo giallo adorano giocare insieme, ma quando si abbracciano diventano verdi.
video

0 commenti: